+39 0865-9291 | CUP +39 0865-929600 info@neuromed.it English Italiano

Ambulatori Specialistici

epilessia 605x125 Inizialmente questo Centro è stato realizzato con il contributo di “Trenta ore per la vita”.È stato inoltre riconosciuto dalla Lega Italiana Contro l’Epilessia (LICE), è attivo dall’anno 1998 e si configura come Unità Operativa Complessa con attività clinico-assistenziali in regime ambulatoriale o di ricovero. Il Centro dispone di un reparto di degenza con sei letti dotati di sofisticati sistemi video-EEG che consentono la monitorizzazione continua del paziente. In regime di ricovero vengono gestiti i pazienti che necessitano di approfondimento diagnostico rispetto al livello ambulatoriale, tanto nell’ambito epilettologico quanto in quello di patologie correlate o che entrano in diagnosi differenziale con l’epilessia (es,. disturbi del sonno, disturbi del movimento, disturbi psichiatrici con pseudocrisi, sincopi, etc.) e che necessitano della registrazione degli episodi clinici.

 

Responsabile: Dott. Giancarlo Di Gennaro

 Collaboratori

Dott. Alfredo D’Aniello

Dott.ssa Addolorata Mascia

Dott. Pier Paolo Quarato

Segreteria di reparto: Enrica Salvucci

Tel. 0865.929528 | Fax 0865.929593 | segreteria.epilessia@neuromed.it

Caposala: Giuditta Boiano

Contatti reparto: Tel. 0865.929349 (caposala)

cefaleea 605x125 Il Centro Cefalee Neuromed è riconosciuto come Centro di Terzo livello con Headache Clinic da parte della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC). Menzionato dai più importanti siti web riguardanti il tema delle Cefalee tra i Centri Cefalee di riferimento, eroga un volume annuo di oltre 3.500 prestazioni sanitarie tra visite specialistiche ambulatoriali in convenzione con il SSN ed in regime di intramoenia e ricoveri in regime di day hospital attraverso posti-letto dedicati. Il procedimento clinico-diagnostico mira innanzitutto al riconoscimento di eventuali patologie organiche intracraniche e/o sistemiche che possano aver condizionato l’insorgenza e/o l’evoluzione della cefalea e pertanto segue linee guida diagnostiche e terapeutiche oggi universalmente adottate.

Responsabile: Dott.ssa Anna Ambrosini

Collaboratori: Dott. Armando Perrotta Tel. 0865.929560 | Fax 0865.929530

ipertensione 605x125 Il Centro è stato realizzato con la finalità di fornire ai pazienti ipertesi un riferimento assistenziale ambulatoriale che consenta un adeguato inquadramento clinico e un appropriato screening diagnostico così da identificare i pazienti a maggior rischio di eventi cardio e cerebrovascolari gravi, nei quali è necessaria un più intenso monitoraggio dell’efficacia della terapia farmacologica e il controllo di altro fattori di rischio.

Presso il centro vengono trattate le forme di ipertensione arteriosa resistenti ai comuni trattamenti farmacologici. E’ indagata la presenza di eventuali danni indotti dall’ipertensione a livello cardio e cerebro vascolare. Sono eseguiti trials clinici di valutazione dell’efficacia farmacologica di trattamenti antiipertensivi nella prevenzione delle complicanze cardio e cerebrovascolari nei pazienti ipertesi.

Prestazioni

– Visita cardiologia

– ECG

– ECG con prova da sforzo

– ECG Holter

– Ecocardiogramma

– Holter della pressione arteriosa

Responsabile: Prof. Giuseppe Lembo

CONTATTI

Telefono: 0865.929180 /157/165

Fax: 0865.925351

Email: lembo@neuromed.it

parkinson 605x125 Il Centro per lo Studio e la Cura della Malattia di Parkinson e dei Disturbi del Movimento si occupa della diagnosi clinica e strumentale delle malattie extrapiramidali. In particolare viene effettuata la diagnosi precoce, utilizzando test di autovalutazione e test psicodiagnostici, con il supporto di indagini strumentali di Medicina Nucleare “Dat-Scan” e “PET”, di Radiologia RMN ad alto campo, con l’obiettivo di effettuare una diagnosi precoce e una corretta diagnosi differenziale tra il Parkinson idiopatico e i parkinsonismi.

L’ambito terapeutico copre tutte le patologie riguardanti i disturbi del movimento con diversi “outcome” seguendo le linee guida di trattamento correnti e uti-lizzando tutto lo spettro farmacologico orale fornito dal Sistema Sanitario Nazionale. In aggiunta il nostro Centro, primo in Italia, ha utilizzato e utilizza terapie infusionali sia sottocutanee (Apomorfina) che intradigiunali (Duodopa) per quei pazienti che nel tempo presentano una Malattia di Parkinson complicata e con effetti collaterali non controllabili alla terapia orale. Quando anche questa tecnica terapeutica non raggiunge risultati soddisfacenti per la gestione del paziente e della sua qualità di vita, dopo un’attenta e 35. approfondita revisione clinica ad opera di un gruppo di lavoro dedicato, potrà essere effettuato un intervento neurochirurgico funzionale ed una elettrostimolazione cerebrale profonda (DBS). Oltre alla terapia sintomatica i pazienti sono assistiti con la riabilitazione e nei casi più severi si passa alla preparazione per il trattamento domiciliare in collaborazione con l’associazione onlus Parkinzone.

L’associazione si occupa dell’organizzazione gratuita di laboratori di teatro e musica terapeutici dimostratisi un valido strumento per l’assistenza dei pazienti. In aggiunta all’attività clinica l’unità operativa partecipa a protocolli di ricerca farmacologica che vengono svolti a livello nazionale ed internazionale per la sperimentazione di nuovi farmaci o di nuove schedule terapeutiche.

Referente: Dott. Nicola Modugno

Segreteria: Maria Pallotta

Tel. 0865.929250 | Fax 0865.929259 | segreteria.neurologia1@neuromed.it

sclerosi multipla 605x125 Il Centro Sclerosi Multipla Neuromed opera da anni in collaborazione con i principali Gruppi di opinion leader nazionali ed europei. Il Centro ha effettuato ambulatorialmente prime visite e controlli neurologici per Sclerosi Multipla di circa 1.200 pazienti; attualmente il Centro assiste circa 700 pazienti di cui la maggior parte (circa 600) in trattamento modificante il decorso della patologia con 36 farmaci sia di prima fascia che di seconda fascia. Da segnalare che circa il 70% dei pazienti afferenti al centro sono di provenienza extraregionale con indubbio vantaggio anche per il Sistema Sanitario Regionale. Inoltre, considerando il numero crescente di pazienti con forme progressive, stiamo ipotizzando la possibilità di riabilitazione sia neuro-motoria che cognitiva di tali forme. L’offerta terapeutica si completa con la possibilità di prescrivere e controllare pazienti con spasticità resistente, sia con infiltrazione di tossina botulinica che con derivati cannabinoidi. Annualmente il Centro incrementa i rapporti con associazioni territoriali nazionali e locali, in particolare buona condivisione di intenti ed ottima collaborazione da sempre è mantenuta con l’AISM, alla quale viene dedicata una giornata sullo status della patologia. Non viene trascurato l’aspetto didattico con regolari e periodiche organizzazioni di eventi formativi sia per personale paramedico che per personale di Medicina generale, ritenendo fondamentale la interazione, territoriale per migliorare la gestione di una malattia così complessa come la Sclerosi Multipla. Il centro inoltre, regolarmente e in collaborazione con altri Centri analoghi, partecipa sia con personale che con poster al congresso American Accademy ed allo ECTRIMS oltre che a quello nazionale (SIN).

Referente: Dott. Paolo Bellantonio

Segreteria: Maria Pallotta

Tel: 0865.929250 | Fax 0865.929259 | segreteria.neurologia1@neuromed.it

malattie rare 605x125

Il Centro Malattie Rare del sistema nervoso e degli organi di senso dell’Istituto Neuromed, svolge attività clinica, di diagnosi e di ricerca delle Malattie Rare (MR) di origine genetica che colpiscono il sistema nervoso centrale (SNC) e gli organi di senso. Il centro nasce dall’esigenza di fornire un punto di riferimento altamente specializzato per far fronte alla crescente diffusione di queste patologie che in parte è possibile diagnosticare anche geneticamente, con lo scopo di offrire assistenza specialistica, garantire interventi tempestivi e meglio rispondere ai bisogni dei pazienti e familiari affetti da MR.

Il Centro fornisce diagnosi genetiche in convenzione con il SSN di molte malattie ereditarie tra cui

  • Malattia di Huntington e malattie correlate (HDL1, HDL2, DRPPLA, C9orf72)
  • atassie spino cerebellari ereditarie (SCAs)
  • sclerosi laterale amiotrofica (SLA,forme ereditarie)
  • angiomi cavernosi
  • distrofie miotoniche (DM)
  • atrofie muscoli spinali (SMAs)
  • paraparesi spastiche ereditarie (HSPs)
  • sindrome di Gilles de la Tourette
  • Sindromi distoniche familiari
  • epilessie di origine genetica.

Il Centro Malattie Rare del sistema nervoso e degli organi di senso è in grado di effettuare indagini genetiche di malattia di Parkinson e Demenze (malattia di Alzheimer, Demenza Fronto Temporale) In collaborazione con altri Istituti anche di demenze familiari.

Le procedure relative alla diagnosi di queste malattie sono conformi ad un protocollo approvato dal Comitato di Bioetica ed in linea con le norme etiche raccomandate dalla Federazione Mondiale di Neurologia e dall’International Huntington Association. Il Centro Malattie Rare del sistema nervoso e degli organi di senso offre un percorso agevolato e semplificato per tutti i pazienti affetti da MR e loro familiari. L’attività del Centro Malattie Rare del sistema nervoso e degli organi di senso è multidisciplinare ed  è realizzata da una equipe di specialisti in neurologia, genetica, psicologia, neurobiologia, infermieristica, tecniche di laboratorio e si avvale, inoltre, di consulenti altamente specializzati per il completamento della diagnosi e del trattamento.

Prestazioni erogate:

  • Visita neurologica
  • Visita psicologica
  • Consulenza genetica
  • Diagnostica molecolare
  • Test Genetico presintomatico (per gli individui a rischio di patologie ereditarie del sistema nervoso)

Responsabile:  Prof. Stefano Ruggieri

Collaboratori:

Dr.ssa Alexandra Brunetti

Dr.ssa Francesca Elifani

Staff: Eleonora Zaza D’Ausilio

Contatti:  Numero verde: 800/992098

Email: centromalattierare@neuromed.it numero verde 605x125

alzheimer 605x125 Il Centro Demenze Unità Valutativa Alzheimer (UVA), opera dal 2000 accogliendo pazienti provenienti non solo dal Molise ma da diverse regioni del Centro-sud, principalmente Campania e Lazio. Il Centro vanta figure professionali specializzate nella valutazione e gestione del paziente affetto da disturbi cognitivi, essendo costituito da neurologi, neuropsicologi e geriatra, ed opera una totale presa in carico del paziente sia nella fase diagnostica attraverso indagini mirate laboratoristiche, neurofisiologiche e neuro radiologiche più avanzate, sia nella fase terapeutica.

Quest’ultima si attua in senso farmacologico attraverso sostanze che modulano i disturbi della sfera cognitiva e comportamentale, individuati in base alle caratteristiche diagnostiche distintive delle diverse forme di demenza ed alla presenza o meno di disturbi psichici e del comportamento. In associazione alla tera¬pia farmacologica è stato reso operativo il servizio di riabilitazione cognitiva che opera nella stimolazione cognitiva di gruppi di pazienti selezionati in base alla severità della patologia (cut off nello score al MMSE = 14) o in base alla presenza di caratteristiche cliniche peculiari come esordio/prevalenza di disturbi linguistici, attentivi o comportamentali versus disturbi prevalente¬mente mnesici. Obiettivo del Servizio di riabilitazione cognitiva è la conservazione delle funzioni cognitive residue nel periodo di tempo più lungo possibile, con aspettative di successo che correlano in modo diretta¬mente proporzionale alla prosecuzione della terapia, così come evidenziato dalla letteratura scientifica e secondo un trend similmente positivo apprezzabile dal nostro pool di pazienti e care-givers e obiettivato dalle valutazioni neuropsicologiche. Inoltre specificatamente ai care-givers sono dedicate sedute quindicinali di sup¬porto neuropsicologico e in risposta ai quesiti riguardo le strategie di comportamento nei confronti della persona affetta.

Referente: Dott.ssa Anna Elisa Castellano

Segreteria: Maria Pallotta

Tel. 0865.929250 | Fax 0865.929259 | segreteria.neurologia1@neuromed.it

medicina del dolore 605x125 In medicina il dolore è il sintomo più drammatico poiché mina l’integrità psico-fisica della persona generando sofferenza non solo fisica ma anche emotiva (angoscia, depressione), per se stessi e per i familiari, con un notevole impatto sul valore della vita, sulle qualità cronico rappresenta un aspetto cruciale per un’assistenza efficiente, sia per il reale controllo della sofferenza psico-fisica, sia per i riflessi sugli aspetti sociali in termini di relazioni interpersonali, di perdita di ore di lavoro e di spesa sanitaria.

La medicina del dolore viene associata spesso solo con il dolore di natura oncologica. Il dolore è un sintomo presente nel 96% dei malati in assistenza palliativa (persone con prospettiva di vita limitata). Quello di natura oncologica, di per sé drammatico per il suo coinvolgimento emotivo a tutti i livelli, rappresenta meno del 20% dei dolori cronici. Il dolore cronico, cosiddetto benigno, esprime una vera e propria “emergenza” sanitaria che interessa tutte le età poiché ha un’incidenza di circa il 25-30% nella popolazione. Il nostro Centro ha sviluppato attività di coordinamento, preparazione e diffusione di protocolli specifici diagnostico-terapeutici di tipo innovativo per il trattamento del dolore acuto e cronico, in applicazione di quanto validato dalla letteratura scientifica di settore e prevedendo modalità di monitoraggio di consumo, di efficacia, degli effetti collaterali e degli eventi avversi dei trattamenti antalgici erogati. Identificazione delle procedure diagnostiche e terapeutiche necessarie alla gestione complessiva dei pazienti e promozione del loro eventuale adeguamento a livello regionale.

Referente scientifico: Prof. Bruno Marcello Fusco

Tel. 0865.929560 | Fax: 0865.929530

medicina del sonno 605x125 Il centro per la diagnosi e cura dei disturbi del sonno svolge attività per lo studio, l’inquadramento diagnostico e terapeutico delle principali patologie neurologiche e della Medicina del Sonno. Il centro dispone di medici, di tecnici di Neurofisiopatologia in comune con il Centro per l’Epilessia e della struttura organizzativa dei ricoveri ordinari e del day hospital. L’attività prevede l’esecuzione di visite e colloqui con i pazienti con somministrazione di questionari, scale di valutazione e diari del sonno ai fini della diagnosi e del trattamento dei disturbi del sonno. I pazienti sono inoltre sottoposti ad esami polisonnografici diurni e notturni con video-monitoraggio, nonché esami dinamico-ambulatoriali con strumenti portatili (polisonnografie dinamiche complete, monitoraggi cardio-respiratori, actigrafie, pulsiossimetrie).

Dott.Giuseppe Vitrani

Tel. 0865.929154 | Fax 0865.929530

centrosonno@neuromed.it | andrea.romigi@neuromed.it