+39 0865-9291 | CUP +39 0865-929600 info@neuromed.it English Italiano
“Con il lavoro costante dei suoi ricercatori, medici e personale infermieristico, ogni giorno Neuromed si spinge verso una migliore comprensione del cervello, dei suoi meccanismi e delle malattie che possono minacciarlo. Tenendo ben fermo il costante obiettivo di offrire ai pazienti i trattamenti migliori e più avanzati”. – Il Presidente Prof. Erberto Melaragno -

IRCCS NEUROMED – Istituto Neurologico Mediterraneo

L’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (I.R.C.C.S.), centro di rilevanza nazionale e di altissima specializzazione per patologie afferenti alla Neurochirurgia, Neurologia, Neuroriabilitazione e tutte le applicazioni relative alle Neuroscienze in cui sono utilizzabili la Neuroradiologia, l’Angiocardioneurologia e la Chirurgia Vascolare. La vita dell’Istituto, i suoi risultati, i suoi successi, sono fondati sulla stretta collaborazione tra i tre cuori pulsanti che lo compongono: Cura, Ricerca, Didattica. Ogni giorno i reparti clinici del Neuromed offrono prestazioni sanitarie di altissimo livello, accompagnate da un’assistenza sempre attenta ai bisogni del paziente e dei suoi familiari. Dalla prevenzione alla diagnosi, dalla terapia alla riabilitazione, un cammino che punta sempre all’eccellenza. Allo stesso tempo, ogni giorno i ricercatori Neuromed offrono il loro impegno, la loro intelligenza e la loro passione per trovare strade innovative. Una ricerca di livello internazionale, confermata da costanti successi scientifici. Infine, l’Istituto Neuromed ha un ruolo attivo e importante nell’insegnamento e nella formazione, che si associa ai compiti primari di assistenza e ricerca.

Un po' di storia
L’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed è stato fondato il 2 febbraio 1976 con il nome di Casa di Cura Sanatrix con sede a Venafro (Isernia). Tale denominazione è stata modificata, nel 1995, con quella attuale.
Nel 1983 l’Istituto ha ottenuto il primo riconoscimento come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (I.R.C.C.S.), finalizzato allo studio delle Neuroscienze e alla cura delle malattie del Sistema Nervoso Centrale e Periferico.
Dal 1994 è operativa una convenzione con l’Università “Sapienza” di Roma per la gestione di parte delle attività cliniche e di ricerca dell’Istituto. 

 

Nel 2002 nasce la Fondazione Neuromed, ente senza scopo di lucro, le cui finalità sono l’elaborazione e la realizzazione di programmi di formazione professionale e di educazione sanitaria nonché l’attuazione di programmi di supporto all’Università e la divulgazione dei risultati della ricerca scientifica di base e di quella traslazionale nel campo delle neuroscienze.
Il riconoscimento come I.R.C.C.S. è stato confermato con il Decreto interministeriale del 16 luglio 1991 presso la nuova sede di Pozzilli (Isernia) ed in seguito con Decreto del Ministro della Salute del 15 febbraio 2005.
Da Neuromed è nata anche una PMI innovativa, il Polo d’innovazione Innomed. Una start-up, creata per l’attuazione dell’omonimo progetto mirato alla realizzazione di azioni di ricerca industriale e sviluppo sperimentale per la realizzazione di un prototipo di un dispositivo wireless in grado di predire crisi epilettiche. Un progetto in corso di attuazione in collaborazione con bioingegneri, ricercatori di fama internazionale, esperti di Epilessia e tecnologia ICT ap-plicata alla biomedicina.
“Hospital & Health Services” è stata inaugurata la Nuova Piattaforma Ambulatoriale dell’IRCCS Neuromed . I suoi punti di forza: Integrazione urbana, umanizzazione, in grado di soddisfare i massimi requisiti antisismici richiesti dalla normativa vigente, dotata di impianto di trigenerazione che permetterà al Neuromed di produrre autonomamente energia elettrica, termica ed energia frigorifera, utilizzando come alimentazione il gas metano.
Principi fondamentali
EGUAGLIANZA
IMPARZIALITÀ
CONTINUITÀ
DIRITTO DI SCELTA
APPROPRIATEZZA
PARTECIPAZIONE
EFFICACIA ED EFFICIENZA

E’ convenzionato con il SISTEMA SANITARIO NAZIONALE (SSN)L’Istituto di Pozzilli detiene al suo interno tre cuori pulsanti rappresentati da altrettanti ambiti specifici, strategicamente interconnessi tra loro: clinica, ricerca e formazione. L’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed ospita un centro ospedaliero di eccellenza che svolge attività di ricerca, di diagnosi e di cura nell’ambito dei disturbi neurologici, delle pato­logie neurochirurgiche e oncologiche correlate, delle malattie croniche degenerative e di quelle rare del sistema nervoso. L’attività di ricerca e di assistenza persegue l’o­biettivo dello sviluppo delle scienze biomediche e biotecnologiche e viene svolta in coerenza con gli obiettivi della programmazione sanitaria regionale e nazionale. L’istituto vanta centri ul­traspecialistici per il trattamento dei disturbi neu­rologici specifici, di strumentazione diagnostica e chirurgica estremamente avanzate e di altissima qualità nonché di laboratori e tecnologie all’avan­guardia. L’I.R.C.C.S. Neuromed è un Istituto sanitario in grado di fornire servizi ad elevato valore ag­giunto perseguendo l’eccellenza in ogni attività: dall’assistenza al paziente, alla ricerca biomedica e sanitaria, alla didattica e formazione, alla comu­nicazione e divulgazione scientifica. Una mission che trae la sua forza da valori ben precisi da ri­condurre alla qualità, all’eccellenza e all’umaniz­zazione e rispetto per i pazienti e i loro familiari.

L’Istituto Neuromed ha adottato, nel 2006, il regolamento di organizzazione e funzionamento approvato dal Consiglio di Amministrazione, con il quale vengono disciplinati gli organi e l’organizzazione interna. Di seguito si riportano le principali figure di governance definite nel regolamento.

Organismi dirigenziali ed istituzionali

Presidente

Prof. Erberto MELARAGNO

Tel. 0865/929379

direzionegenerale@neuromed.it

Consiglieri

Dott. Mario MORLACCO

Dott.ssa Elisa  PATRICIELLO

Dott. Francesco POMPEO

Ing. Fabio SEBASTIANO

Tel. 0865.929371

direzionegenerale@neuromed.it

Direttore Sanitario

Dott. OrazioPENNELLI

Tel. 0865.929181direzione.sanitaria@neuromed.it

Direttore Scientifico

Prof. Luigi FRATI

Tel. 0865.915217

direzionescientifica@neuromed.it

Il Modello di organizzazione, gestione e controllo ha lo scopo di introdurre e rendere vincolanti in INM Neuromed S.r.l. i principi e le regole di comportamento rilevanti ai fini della ragionevole prevenzione dei reati indicati nel Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231. Il documento contiene al suo interno un Codice Etico, un Codice Sanzionatorio, le norme regolanti un apposito Organo di Controllo e specifiche procedure di attuazione delle attività “sensibili”.

Scarica Il codice etico in PDF

In questa sezione è possibile consultare lo stato dell’ ISTITUTO NEUROLOGICO MEDITERRANEO – NEUROMED – S.r.l. L’attività che costituisce l’oggetto sociale di questa società è la seguente:

a) la realizzazione e la gestione di Istituti di Ricovero e Cura a carattere scientifico, case di cura, servizi sanitari di diagnosi e cura, l’assistenza agli handicappati;

b) l’assistenza di alta qualificazione in campo neurologico, neurochirurgico, neuroriabilitativo e in campi correlati;

c) l’espletamento di attività di ricerca scientifica e biomedica

Scarica lo statuto in PDF

Indagini sulla soddisfazione dei pazienti

La fattiva partecipazione degli utenti all’evoluzione della qualità è stimolata e facilitata dalla predisposizione di un questionario sulla soddisfazione, che consente di esprimere il livello di gradimento e di segnalare i possibili miglioramenti. Il questionario viene consegnato all’ utente durante la permanenza nella nostra clinica e potrà essere riconsegnato in modo anonimo al momento della dimissione.

Il questionario raccoglie i feedback dei pazienti, essi sono riportati qui di seguito in % ( i punteggi sono da 1 a 4, e il 4 indica il punteggio massimo)  e sono relativi ai seguenti  Item tra cui:

  • Le informazioni ricevute al momento di ingresso in ospedale: 3,75 % (media anno 2017)  
  • La qualità dell’accettazione amministrativa: 3,77 % (media anno 2017) 
  • I tempi di attesa per l’assegnazione del posto letto e per le altre procedure all’interno del reparto: 3,7 % (media anno 2017) 
  • La qualità dei servizi alberghieri: 3,5 % (media anno 2017) 
  • La soddisfazione relativa all’ assistenza ricevuta da parte delle diverse figure sanitarie: 3,8 % (media anno 2017) 
  • La chiarezza e completezza delle informazioni: 3,8 % (media anno 2017) 
  • Le considerazioni complessive sul ricovero: 3,8 % (media anno 2017) 

Il risultato finale è uno score che somma i risultati ottenuti dalle diverse categorie. In caso di valori inferiori all’atteso  (ovvero 3 ) si attivano meccanismi correttivi.

Nel caso in cui vengono effettuate segnalazioni specifiche, la Direzione Sanitaria provvede a dare risposta immediata alle segnalazioni di rapida risoluzione; negli altri casi avvia un’indagine con i responsabili delle Unità operative e/o Servizi interessati e fornisce una risposta entro il più breve tempo possibile.